Nuova Tecnologia di Navigazione NAVDY per la guida

Tecnologia display così avanzato ci si sente come per magia

Primo Head-Up Display del mondo (HUD) ha reso per qualsiasi auto e tutte le applicazioni che ami.

Con Navdy puoi utilizzare tuo smartphone anche durante la guida

 Gli Smartphone in macchina vengono utilizzati come navigatori e come dispositivi di intrattenimento.
Fino ad oggi per fare ciò bisognava togliere la vista dalla strada. Con il Navdy HUD (Head-Up-Display), un dispositivo basato su Android, che può essere connesso allo Smartphone questo non è più necessario. L’immagine viene proiettata direttamente sul parabrezza del autista, così che non bisogna mai togliere l’attenzione dalla strada, potendo comunque avere davanti a se le indicazioni stradali, i messaggi e ricevere le chiamate.
L’apparecchio proietta l’immagine in modo tale che questa sembri lontana 2 metri dal parabrezza e secondo un analisi fatta da TheNextWeb pare che l’immagine sia ben visibile anche quando è presente il sole a forte intensità.  Il Navdy ha le dimensioni di 130 x 140 x 95 mm e così non è piccolissimo. L’immagine stessa non viene direttamente proiettata sul parabrezza, ma su una lastra trasparente, che viene data assieme al apparecchio stesso.
Il Navdy viene connesso con l’iPhone o con gli altri dispositivi Android attraverso la tecnologia Bluetooth ed è così in grado di ricevere chiamate e messaggi, che possono essere accettati o rifiutati per mezzo di determinati gesti prestabiliti. Questi gesti vengono riconosciuti da un sensore a Infrarossi. Molto spesso per comunicare con questo marchingegno  non bisogna neanche togliere le mani dal volante, ad esempio per rispondere a una chiamata basta sollevare il pollice verso l alto e la chiamata viene accettata.
È disponibile anche il comando vocale, con il quale possiamo comandare l’apparecchio stesso e Google Maps, oppure possiamo farci leggere i nostri messaggi che riceviamo su facebook, twitter, spotify o pandora.
Navdy è basato su Android 4.4 ad è dotato di un accelerometro, di una bussola e di un modulo Wifi. Questo può essere connesso alla macchina attraverso una tradizionale presa OBD-II, in modo da poter visualizzare i giri del motore, la velocità oppure addirittura gli errori della macchina stessa. Ancora questo nostro compagno di viaggio non è sul mercato, ma può essere preordinato per circa 300USD. Non appena questo arriverà sul mercato, costerà 500USD

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un tuo commento

 
 




 

Categorie

Foto recenti

Calendario 2017

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Contattore





 
Loading...
Facebook Messenger for Wordpress