Ristorante “SIGNS” Segni per Sordi offre lezioni commestibili in lingua dei segni a Toronto (Canada)

Il tuo ordine cadrà nel vuoto in un nuovo ristorante di Toronto – ma non è una brutta cosa.

In realtà, questo è il punto a Segni Restaurant, il primo ristorante del Canada per lo più composto da server sordi. Apertura 16 luglio alle Yonge e Wellesley, il nuovo bar e ristorante – “dove il rumore incontra il silenzio” – chiede ai clienti di ordinare cibo e bevande con il linguaggio dei segni, con l’assistenza di un “barare libro” che illustra come firmare le voci di menu.

Vuoi l’insalata di pollo? Usare il dito indice e il pollice a chomp una volta come un becco, e lanciare una insalata con entrambe le mani. In vena di coniglio? Trasforma le tue mani verso l’interno contro le tempie e patta due dita come orecchie da coniglio.

E ‘sicuro di essere un divertente – ed educativo – esperienza culinaria, ma Signs è davvero più di questo. Proprietario Anjan Manikumar ha intrapreso una sorta di servizio alla comunità per una popolazione sorda che spesso fatica a trovare lavoro in un organico discorso-oriented.

Quando Manikumar era un manager in una Boston Pizza a Markham, ha notato uno dei suoi clienti abituali era sordo. Senza strumenti o formazione per il personale per comunicare con lui, ordinando cibo era una partita punto, cenno del capo e servire.

Manikumar ha cercato di cambiare la situazione. Ha imparato American Sign Language, noto come ASL, a cominciare dalle basi: “ciao”, per cominciare, un’onda saluto simile della mano. E, cosa più importante, “godere” – una cassa a due mani e la pancia strofinare.

“Era molto contento. Ha portato i suoi amici il giorno dopo “, dice Manikumar, che da allora ha ampliato il suo vocabolario ASL attraverso le interazioni con la comunità dei non udenti, un gruppo che ora chiama” famiglia “.

Da quel momento del servizio alla clientela primaria è nata l’idea per la segnaletica Restaurant, dove i sordi possono lavorare e mangiare usando il loro linguaggio, ma anche un luogo per l’udienza di conoscere la comunità dei non udenti. Per il personale non udenti di Manikumar – che costituiscono più della metà dei suoi nuovi assunti e di quasi tutti i server sala da pranzo – Segni è una rara opportunità.

Nel 2006, Statistics Canada ha registrato un tasso di disoccupazione del 10,4 per cento per quelli con “limiti acustici”, una vasta categoria. Il numero è stimato essere molto più elevata per il completamente sordo. In un sondaggio del 1998 dalla Canadian Association of the Deaf, il gruppo ha trovato che il 37 per cento dei canadesi sordi erano disoccupati. Poca ricerca è stata fatta dal sull’occupazione sordi.

“Questo non è solo un ristorante. Questo sta iniziando una forza lavoro completamente diverso per la comunità dei non udenti “, afferma assistente direttore generale Rachel Samuele, che si aspetta alcuni difetti minori come il ristorante apre le sue porte questo mese. Mentre la maggior parte dei nuovi ristoranti hanno un settore di lunga tradizione da seguire, Segni affronta una sfida unica.

“Non c’è nessun modello. Nessuno ha mai fatto “, dice executive chef Marc Breton, precedentemente del Gladstone Hotel Rivoli su Queen St. Breton dice che la cucina dovrà essere flessibile come il personale imparano a operare sia con l’udito e non udito personale.

Segni sarà caratterizzato da un “menù contemporaneo con una miscela di cibo canadese e internazionale” con diversi carne di selvaggina, tra cui il coniglio. C’è anche una lista di vini “squisito”.

Non è il primo “ristorante sordo” – San Francisco ospita Mozzeria , un ristorante pizzeria con i proprietari sordi e personale – ma è la prima in Canada ad avere un grande staff sorda al servizio e il primo ad integrare pienamente il linguaggio dei segni in l’esperienza culinaria. Quando gli ospiti arrivano saranno accolti da una hostess udienza che fungerà da traduttore come ospiti vengono introdotti ai loro server sordi. Una volta seduti, il “libro trucco” della ASL illustrazioni aiuterà gli ospiti a comunicare con il server. Puntamento è consentito – se assolutamente necessario.

Il concetto sensoriale dei Segni Restaurant è simile ai famosi ristoranti O.Noir, dove potrete cenare in nero di pece di sperimentare il mondo dei loro server ciechi. Ma Segni offrirà una cena più fruttuosa, dice Samuele.

“Quante volte si vuole sedersi al buio a mangiare una bistecca con le mani?”, Scherza su O.Noir. “Ecco, questo è qualcosa che si può tornare ancora e ancora e ancora e continuare ad imparare.”

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un tuo commento

 
 




 

Categorie

Foto recenti

Calendario 2017

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Contattore





 
Loading...
Facebook Messenger for Wordpress