Lingua dei Segni: l’Italia è ferma dal ’92 e non la riconosce

L’Italia non riconosce la lingua dei segni (Lis) e continua a vigere la legge 104/92. Se venisse riconosciuta, i diritti dei cittadini sordi verrebbero equiparati ai diritti degli udenti.
A cura di Paola Forcina

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un tuo commento

 
 




 

Categorie

Foto recenti

Calendario 2017

settembre: 2018
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Contattore





 
Loading...
Facebook Messenger for Wordpress